I segreti della composizione. Ritmo


Il ritmo è una delle tecniche compositive più semplici, che consiste nella regolare alternanza di qualsiasi elemento nella cornice. Tutto può alternarsi: ombre, pieghe del tessuto, colori e sfumature degli oggetti. In generale, il materiale per la creazione di una composizione ritmica può essere diviso in tre categorie: linee, punti e oggetti.

Il pattern ritmico può essere semplice e complesso. Con un ritmo semplice, gli oggetti statici sono posizionati uniformemente ed equidistanti su un piano. Se è complicato, gli elementi cambiano in diversi modi contemporaneamente. Ad esempio, la forma e il colore di un oggetto varia o aumenta la distanza tra gli oggetti, che a sua volta diminuisce.

Esistono due modi per lavorare con il ritmo: puoi enfatizzarlo o romperlo. Sottolineando il modello ritmico, l'autore riempie il fotogramma con esso, dà un significato in esso e attira l'attenzione dello spettatore su di esso. Rompendo il ritmo, il fotografo interrompe la sequenza delle ripetizioni, ponendo un'enfasi speciale su questo. È importante tenere conto di altre tecniche compositive in modo che la cornice appaia armoniosa e completa.

Recent Posts
Search By Tags

© 2010-2020 Destination wedding photographer
 ArtPhotography by Olga Angelucci +393277523522 olga.angelucci.ph@gmail.com

Roma, Lazio, Italia

  • mywed
  • Instagram Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • LinkedIn Social Icon
  • Vkontakte Social Icon
  • Google+ Social Icon
  • Flickr Social Icon
  • Pinterest Social Icon
  • Google Places Icona sociale