Le regole per posare per un servizio fotografico: top 7

November 18, 2019

Belle foto sono il merito non solo del fotografo, ma anche dei modelli stessi. Segui i nostri consigli e la tua sessione fotografica sarà facile e ti darà bei risultati!

 

1. ATTENZIONE ALLA POSTURA

Puoi avere un vestito, un trucco e una pettinatura incredibilmente belli, ma tutto questo svanirà sullo sfondo se stai gobba nelle foto. Pertanto, la postura è la prima cosa su cui concentrarsi durante il servizio fotografico. La schiena dovrebbe essere dritta e le spalle raddrizzate - così sembrerai più alta, più snella e più elegante.

E ricorda che una piccola deflessione nella parte bassa della schiena renderà la figura visivamente più femminile, enfatizzando la silhouette. Ma c'è una linea sottile tra una buona postura e una schiena innaturale, ed è per questo che nelle fotografie la posa puo` sembrare tesa, "di legno". Per evitare questo, fai attenzione alle spalle (non sollevarle troppo in alto) e cerca di allungare il collo - questo aggiungerà l`eleganza alla posa.

Non trattenere il respiro durante le riprese, altrimenti sembrerai tesa e innaturale nella foto.

 

2. POSE NATURALI

Niente pose "rotte" dalle riviste di moda! E in generale, non raccomando di essere ispirati da scatti di moda - sono volti a mostrare la bellezza di vestiti / accessori, e non della modella stessa. Meglio rivolgersi ai servizi fotografici ordinari: questo è un ottimo modo per assicurarsi che per foto belle non sia necessario essere una modella con parametri perfetti.

Nel processo di un servizio fotografico love story, prova ad immaginare che tu e il tuo compagno siate insieme da soli e nessuno vi vede. Guardatevi negli occhi, parlate di qualcosa senza guardare il fotografo, sentitevi liberi di mostrare emozioni e tenerezza.

Certo, in alcuni momenti il ​​fotografo può dirvi come girare, dove stare, in modo che la luce cada correttamente, ma in generale cerca di comportarsi nel modo più naturale possibile. Siate qui e ora - divertitevi a parlare, abbracciare, baciare, scherzare.

 

3. NON GUARDARE NELLA FOTOCAMERA

Durante il servizio fotografico, cerca di guardare di meno direttamente nella fotocamera. Una foto del genere sembrerà noiosa, non c'è gusto. Se giri la testa un po 'di lato e la inclini leggermente rispetto alla fotocamera, la foto diventerà non solo più interessante, ma i tuoi occhi brilleranno in modo diverso.

Questo vale anche per il servizio di coppia. Sicuramente vorrai fare diversi ritratti classici del formato "per i genitori", ma ricorda che le foto più tenere si ottengono se vi guardate l'un l'altro o insieme nella stessa direzione - ma non al fotografo.

 

4. MUOVITI LENTAMENTE E IN MODO FLUIDO

Per rendere le foto piu` atmosferiche e non istrioniche, assicurati che i tuoi movimenti siano fluidi, senza fretta. Così il fotografo sarà in grado di fare diversi scatti da diverse angolazioni e non dovrai ripetere tutto di nuovo per la seconda e terza volta.

Segui questa regola durante un servizio fotografico col compagno. Sì, per alcune foto hai bisogno della dinamica, delle azioni attive per far fluttuare i capelli  e far volare il vestito - ma durante la passeggiata cerca di camminare lentamente, evita movimenti improvvisi. Ma non congelarti nella stessa posizione - i movimenti dovrebbero essere semplicemente lisci e senza fretta.

 

5. SEGRETO DI SGUARDO ESPRESSIVO

Se vuoi le foto più espressive, "sorridi" con i tuoi occhi. Essendo di fronte alla fotocamera, dimentica gli affari ed eventuali problemi organizzativi.

Pensieri ed emozioni piacevoli sono un pegno di ritratti teneri e sereni. Pensa piuttosto a qualcosa di piacevole: all'incontro imminente con gli amici, com'è bella questa giornata e quanto sei felice di essere ora qui. Immagina un sorriso, ma cerca di non sorridere allo stesso tempo. Sì, non è così facile, ma di conseguenza otterrai uno sguardo espressivo e caloroso sulla foto.

 

6. ATTENZIONE ALLA POSIZIONE DELLE MANI

Una sbagliata posizione delle mani può rovinare anche la foto piu` bella. Certo, controllare le tue mani nell'inquadratura e suggerire come posizionarle meglio è il compito del fotografo, eppure la domanda "dove mettere le mani?" non perde la sua rilevanza.

Le mani appese lungo il corpo non sembrano molto belle nelle foto. Evita anche la postura delle "mani sulla vita" e non dtringerle vicino al tuo corpo per renderle più eleganti. Questa situazione viene spesso "salvata" dal bouquet - ma deve anche essere mantenuta correttamente, senza troppo sforzo nelle mani. Ecco alcune altre idee su cosa fare con le mani durante lo shooting:

• • appoggia una mano su qualsiasi supporto - ad esempio, sulla ringhiera, scendendo le scale

• • raddrizza  I capelli sul viso

• • puoi incorniciare il tuo viso - in questo caso dovresti piegare delicatamente le mani e rilassare le dita

• • metti una mano sulla spalla o sul gomito dell'altra - è importante far attenzione alla posa nel suo complesso, in modo che non sembra troppo tesa.

 

7. SMETTI DI PENSARE COME VERRAI NELLE FOTO

Più cerchi di apparire bella davanti alla fotocamera e di scegliere deliberatamente la tua postura, più il tuo corpo è limitato e meno naturale diventa l'emozione. Quando provi a controllare ciascuna delle tue azioni e movimenti, questo è immediatamente evidente nella foto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Please reload

Recent Posts
Please reload

Search By Tags
Please reload

© 2010-2020 Destination wedding photographer
 ArtPhotography by Olga Angelucci +393277523522 olga.angelucci.ph@gmail.com

Roma, Lazio, Italia

  • mywed
  • Instagram Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • LinkedIn Social Icon
  • Vkontakte Social Icon
  • Google+ Social Icon
  • Flickr Social Icon
  • Pinterest Social Icon
  • Google Places Icona sociale