10 miti sui fotografi


1. IL FOTOGRAFO FA SOLO CLICK COL PUNSANTE Il mito principale sui fotografi è che non fanno altro che "fare clic-clic". Ma durante il servizio, si prendono cura della luce, della tua postura, rispondono alle richieste, controllano tutto ciò che accade intorno, in modo da non perdere i momenti toccanti e importanti. Dopo di ciò, li aspettano lunghe ore di selezione e elaborazione del materiale e, se necessario, la produzione di un fotolibro.

2. FOTOGRAFI RIPOSANO TRA I SERVIZI Dopo il servizio, inizia il periodo di elaborazione, che, per la sua intensità di lavoro, non è diverso dal servizio fotografico stesso.

3. PIU` COSTOSO E` IL SERVIZIO FOTOGRAFICO, MIGLIRI SARANNO LE FOTO L'alto costo dei servizi del fotografo non significa che il risultato ti soddisfera` al 100%. Prima di tutto, guarda lo stile di shooting, pensa se ti piace l'elaborazione, lo stile del servizio, i fotogrammi. Il prezzo è solo uno dei fattori che dovrebbero influenzare la tua scelta. Valuta in anticipo il livello di elaborazione delle foto, dovrebbe adattarsi perfettamente a te, in modo che in seguito non ci siano domande sul perché le foto siano "troppo scure", "sfocate" o "troppo luminose", ecc.

4. NEL LAVORO DEL FOTOGRAFO, NON C`E` NULLA DI DIFFICILE Un fotografo deve: essere in grado di lavorare con la luce (naturale e artificiale), reagire rapidamente a tutto ciò che accade intorno, fare gli scatti necessari, stare in piedi a lungo e indossare attrezzature pesanti durante il giorno, trovare un linguaggio comune con le persone, imparare costantemente, capire attrezzatura fotografica, saper utilizzare editor grafici professionali per la post-produzione, avere il proprio stile, essere alla corrente con le tendenze attuali. Inoltre, ha bisogno di avere buon gusto ed essere in grado di "vedere" una bellissima inquadratura. È facile?

5. QUALSIASI CHI HA ACQUISTATO UNA FOTOCAMERA PROFESSIONALE E UN FOTOGRAFO Con l'avvento di fotocamere professionali a prezzi accessibili, sono emerse molte persone che si definiscono "fotografi", ma non lo sono. Niente può essere ripetuto e rifatto, tutto accade "qui e ora", e oltre alla tecnologia stessa, l'esperienza lavorativa è importante. La capacità di gestire la tecnologia, la comprensione delle funzioni, i parametri e non solo il "premere un pulsante", la conoscenza specifica è la principale differenza tra un professionista e un dilettante.

6. IL FOTOGRAFO DEVE SCATTARE "ALLA MODA" Ogni anno ci sono nuove tendenze nella fotografia. Naturalmente, puoi fare affidamento esclusivamente su di loro, ma vale la pena ricordare che il fotografo è un artista, e ognuno dovrebbe avere il proprio stile unico. Ricorda che dopo anni le tendenze non saranno piu` così importanti, quindi, oltre agli esperimenti moderni, assicurati di fare scatti classici. E rispetta lo stile del fotografo, non imporre la tua visione a lui, è meglio trovare la persona di cui sei completamente soddisfatto.

7. IL FOTOGRAFO PUO CORREGGERE TUTTO CON PHOTOSHOP Tutte le serie vengono elaborate, ma non mettere troppa enfasi su Photoshop, filtri, effetti, impostazioni predefinite. Molto probabilmente, al momento della firma del contratto, il fotografo chiarirà esattamente quante foto verranno elaborate in Photoshop, quanti fotogrammi passeranno attraverso la correzione del colore. Un fotografo non "sorveglierà" i difetti della pelle su tutte le fotografie senza eccezioni (è meglio usare i servizi di una truccatrice professionista) o "rimuovera`" quei chili in più.

8. PIU` COSTOSA E` LA TECNICA, MIGLIORI SARANNO LE FOTO Come ho scritto sopra, non solo la tecnica, ma anche la capacità di usarla determinano la qualità delle fotografie, quindi non dovresti scegliere un fotografo solo in base al principio "Più grande è l'obiettivo, meglio è".

9. PER FARE UNA BUONA FOTO, BISOGNA SENZA ROTTURA FARE CLIC IN VARIE POSE La posa dei paparazzi dai film, quando il fotografo fa mille fotogrammi al minuto con il flash in pose ridicole - questo è più teatro che lavoro reale. Correre, sdraiarsi per terra in una posa quando la gamba è da qualche parte vicino all'orecchio, e usare sempre un enorme flash non è necessario per fare una bella foto.

10. NON IMPORTA, SE IL FOTOGRAFO TI PIACE COME PERSONA? Dietro la telecamera c'è una persona reale con la sua visione, e non solo una macchina fotografica, quindi è importante prima di tutto scegliere un fotografo con cui siete in sintonia. Non dovresti sentirti a disagio, perché è lui che sarà lì durante questo importante giorno ed è davanti a lui che rivelerai le emozioni e le sensazioni più importanti! E anche se altri fattori, come il prezzo e il livello di lavoro, ti soddisfano completamente, ma non ti piace il fotografo come persona, continua la ricerca.

Recent Posts
Search By Tags

© 2010-2020 Destination wedding photographer
 ArtPhotography by Olga Angelucci +393277523522 olga.angelucci.ph@gmail.com

Roma, Lazio, Italia

  • mywed
  • Instagram Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • LinkedIn Social Icon
  • Vkontakte Social Icon
  • Google+ Social Icon
  • Flickr Social Icon
  • Pinterest Social Icon
  • Google Places Icona sociale