Cos`è meglio non chiedere al fotografo?


1. "ABBIAMO FATTO UN ELENCO DI 200 SCATTI OBLIGATORI. NE HA BISOGNO? " Scegliendo un fotografo, dimostri che ti fidi della sua visione. Lascia, che il professionista lavori nel suo stile, che ti è piaciuto, e non su tua richiesta. Se hai idee, prospettive interessanti, il desiderio di "ripetere" una bella foto da Pinterest, puoi dirlo a riguardo, ma scrivere lunghe liste è già troppo.

2. "MIO ZIO HA RECENTEMENTE COMPRATO UNA NUOVA FOTOCAMERA E VUOLE FARE QUALCHE FOTO DURANTE AL SERVIZIO. NON E` CONTRARIO? " La domanda più imbarazzante per il fotografo, perché è generalmente contrario. Certo, tuo zio è una persona meravigliosa, ma il tuo servizio non è il posto migliore per praticare un nuovo hobby. Durante lo shooting una persona estranea puo` interferire e distrarrti.

3. "PERCHÉ È COSI` COSTOSO?" Non dimenticare la cortesia e il tatto. Scoprire le possibili promozioni e offerte speciali, sconti sulla storia d'amore e così via è utile, ma se non puoi permetterti un fotografo, non fissare un appuntamento con lui e trovane uno, il cui rapporto qualità/prezzo è adatto a te.

4. "ABBIAMO DECISO DI NON SPENDERE PER IL TRUCCO, MA TANTO LEI RITOCCHERA` TUTTO, VERO?" Di norma, i fotografi non ritoccano tutte le foto, ma solo alcuni ritratti individuali. E non tutti i professionisti amano il ritocco dalle riviste fashion, quindi nella maggior parte delle foto dall'elaborazione ci sarà solo la correzione del colore. Pertanto, non sperare che il fotografo corregga gli errori di trucco o "rimuova" quei chili in più in Photoshop. Il fotografo non è un mago, non ci si deve aspettare che lui trasformi la realtà.

Recent Posts
Search By Tags

© 2010-2020 Destination wedding photographer
 ArtPhotography by Olga Angelucci +393277523522 olga.angelucci.ph@gmail.com

Roma, Lazio, Italia

  • mywed
  • Instagram Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • LinkedIn Social Icon
  • Vkontakte Social Icon
  • Google+ Social Icon
  • Flickr Social Icon
  • Pinterest Social Icon
  • Google Places Icona sociale